Alpe Cimbra Polisportiva Asd apri il menu
Calcio a 5

L’Alpe Cimbra torna al successo con la Febbre Gialla

Nove partite casalinghe e otto vittorie. L’Alpe Cimbra fa valere il fattore campo e riscatta prontamente la sconfitta patita a Bressanone la scorsa settimana, superando con un netto 9 a 4 i bolzanini delle Febbre Gialla nel match valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di calcio a 5 di serie C1.

Finora soltanto la capolista Futsal Atesina è riuscita a violare la palestra di Lavarone, un dato che la dice lunga sul rendimento casalingo della squadra dell’altopiano.
La sfida di venerdì sera contro la Febbre Gialla si è chiusa sul punteggio di 9-5, con Longhi in versione “superman”, autore di ben quattro reti. Non ha voluto essere da meno il cannoniere della squadra Moreno Nicolussi Paolaz, che con una tripletta ha confermato il proprio primato nella graduatoria marcatori del massimo torneo regionale, salendo a quota 35.
Le altre due marcature hanno portato la firma di Rocchetti e di Matteo Nicolussi Paolaz, altro infallibile “goleador”, con 31 marcature all’attivo in campionato nella stagione in corso.
L’Alpe Cimbra sale così a quota 28 punti, sesta in classifica a -5 dal quinto posto occupato attualmente dal Futsal Fiemme. Tra appena due giorni, lunedì 7 marzo, si tornerà nuovamente in campo, questa volta in trasferta, a Bolzano contro lo Jugend Neugries.

RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,688 sec.